supporto farmacologico

Intendiamo il supporto farmacologico come parte delle terapie integrate: cerchiamo di avere una visione complessa, psicodinamica (la psiche è in rapporto attivo e sempre mutevole con le energie interne, le motivazioni, le emozioni e le relazioni con gli altri) e completa della persona.

Quando, in accordo col cliente, lo riteniamo necessario, suggeriamo una visita medica da un medico psichiatra con cui collaboriamo e che condivide il nostro studio e la nostra visione.

Il modello di cura farmacologica e integrata è quello della psichiatria psicodinamica di G.Gabbard